giovedì 28 agosto 2008

Spot al risparmio?

In ambito cinematografico si chiamano bloopers (c'è anche un ottimo sito italiano che ne ha creato una sorta di archivio http://www.bloopers.it/), sono degli errori presenti nei film.
In alcuni casi sono bloopers voluti, messi lì apposta, ma nella maggior parte dei casi, nonostante i ripetuti controlli, sono errori che sono sfuggiti.
Nell'ambito degli spot televisivi non so se esista un omologo del blooper cinematografico, pertanto, nell'ignoranza, mi vanto (mica cotica!) di aver inaugurato un nuovo filone.
Lo spot (anzi gli spots) in questione è uno di quelli che, sia al cinema che in tv (se poi vogliamo parlare del fatto che ormai ci sono solo spot di telefoni/telefonia e macchine...), c'ha sfrantacato i coglioni quest'estate, insieme a quello della sig.ra Totti, cioè lo spot Wind con protagonisti i cloni di Aldo, Giovanni e Giacomo (chissà che fine hanno fatto gli originali, se li vedete, dite loro che mi mancano) e il calciatore della Roma Vucinic.
I due spots, rifacendosi (IMHO) alla celeberrima scena di Mediterraneo (e il trio è recidivo, avendo già parafrasato in un loro film un'altra famosa sequenza di Salvatores, e cioè la partita a calcio di Marrakech express), sono ambientati su una spiaggia, durante una partita a calcetto.
C'è un fallo da rigore, Aldo, tra Abatantuono e Fantozzi, si propone di pararlo.
A questo punto, lo spot si sdoppia.
C'è uno spot in cui Vucinic segna, e uno in cui Aldo, invece, riesce a parare.
Nulla di male, se non fosse che, sia nel primo, che nel secondo caso, il finale dello spot è identico, e quando si allarga l'inquadratura si vede un gruppo di persone che, in entrambi gli spots, va ad abbracciare Aldo!
Tra l'altro, se non ricordo male, il primo spot ad essere trasmesso, è stato proprio quello in cui Vucinic segna!
Prego la regia di mandare i contributi video.





PS: almeno questa volta, avrò vinto qualche cosa?

PPS: si, effettivamente non ho un cazzo da fare!

PPPS: questo post è dedicato a Gno, così potrà dire che sul mio blog parlo sempre di tv e calcio e, soprattutto, che guardo troppa televisione ;-)

PPPS: ...e un pò anche a Vica, visto che ci sono un bel pò di hyperlink!

mercoledì 27 agosto 2008

Tutt'apposto

Un mesetto fa avevo postato una mia scoperta sensazionale.
Per quelli di Google Map, Trapani (la cittadina siciliana) era ubicata in mezzo al mare, al largo di Mazara del Vallo.
Siccome altre volte avevo notato alcuni "errori" nelle mappe google e le mie segnalazioni erano state ignorate, ho mandato una mail al sindaco di Trapani.
In realtà, speravo ricambiasse il favore premiandomi con una vacanza, magari a Favignana, ma s'è limitato a ringraziarmi, rassicurandomi che avrebbero contattato Google.

Di ritorno dalle vacanze, ho scoperto che l'errore è stato corretto


Visualizzazione ingrandita della mappa

Ma io ho conservato il "reperto"!


martedì 26 agosto 2008

It's only SUD, but I like it!

E anche per quest'anno, cala il sipario sulle (mie) vacanze estive.
Particolarmente corte, tra l'altro.
Neanche il tempo di smadonnare per il traffico sulla SA-RC, che già era giunto il tempo di smadonnare per il traffico sulla RC-SA!
Ora si spera che, da qui ad ottobre, ci sia la possibilità di godere di molti fine settimana di tempo clemente, non come lo scorso anno, che già a settembre era mare d'inverno!
Come al solito, grande pena al cuore nel lasciarsi alle spalle il nostro sud, con tutte le sue contraddizioni.
Con le sue stupende spiagge deturpate da milioni di cicche di sigarette (ma perchè non ve le infilate su per il culo? e scusate il francesismo) e tonnellate di plastica, ma con il mare che ti permette di vedere dove metti i piedi.
Con il deserto che si mangia sempre più campagna di anno in anno, ma con le angurie che sanno ancora di anguria (per le pesche, invece, non ci sono più speranze).
Con i redditi più bassi d'europa, ma con i macchinoni sotto il culo.
Con la disoccupazione alle stelle, ma con i campi incolti per mancanza di agricoltori.
Con un solo bar (!) sulla spiaggia, ma senza bibite "che sono venuti quelli del camping due giorni fa e hanno comprato tutto".
Con posti meravigliosi che ovunque frutterebbero come miniere d'oro, ma con l'unico intento di fottere il malcapitato turista.
Con un'autostrada da incubo, ma con milioni di persone che, nonostante tutto e tutti e, soprattutto, nonostante (no)i calabresi, continuano a venire in vacanza.
It's only SUD, but I like it!

lunedì 11 agosto 2008

Boicottaggio!

Siccome il CIO non ha avuto il coraggio di dire che far organizzare un'olimpiade ad un paese che nega, quasi quotidianamente, alcuni dei più fondamentali diritti umani e che sacrifica migliaia di lavoratori sull'altare del dio yen, ci stanno pensando alcuni impavidi azzurri a ridicolizzare queste olimpiadi farsa.
E così, la Pellegrini, Magnini, la Ferrari e il 7bello hanno pensato bene di prendere delle batoste solo per boicottare i giochi.
BENE!
BRAVI!!
BIS!!!

venerdì 8 agosto 2008

Generi diversi

"Violentano e uccidono una trans, arrestate due persone a Milano" (La Repubblica)

"Milano, trans stuprato e ucciso. Le telecamere riprendono tutto" (Corriere della Sera)

Aggiornamento del 11/08, la confusione aumenta!

"[...] all'amica del transessuale ucciso, anche lei brasiliana e trans [...]" (Corriere della Sera)

martedì 5 agosto 2008

Bat-tiamo le mani!


Visto ieri sera, STUPENDO!


Due ore di pura adrenalina.
So che gli episodi girati da Tim Burton hanno molti estimatori, ma l'accoppiata Nolan-Bale è, IMHO, la migliore.
Bale incarna decisamente meglio di Keaton, Clooney e Kilmer il fascino dell'uomo pipistrello e Nolan riesce a restituire un'immagine cupa e tetra di Gotham City senza girare il film completamente al buio e in vicoli stretti!
Certo, in 20 anni gli effetti speciali nella cinematografia hanno fatto passi da gigante, e i risultati si vedono, ma in questo Batman (come nel precedente) gli effetti speciali sono un corollario del film, non sono i protagonisti principali del film.
Ma la grandezza del Batman di Nolan la fanno anche (in questo episodio dire soprattutto) i cosiddetti comprimari, nemici o amici che siano.
La scelta di affidare due ruoli in teoria defilati a due mostri sacri come Freeman e Caine, poteva sembrare assurda, ma la loro caratterizzazione di Lucius e Alfred ipreziosisce la pellicola, rendendo importanti i loro personaggi, anche se sempre un passo dietro gli altri.
Ma questo Batman passerà alla storia soprattutto per l'interpretazione del Joker da parte di Heath Ledger.
Lo si era capito da subito, prima che morisse, che questo sarebbe stato il film di Joker, non di Batman.
Il battage pubblicitario ha fatto il resto, ma l'interpretazione di Ledger resta meravigliosa.
Si, il personaggio di Joker, prim'ancora che lo interpretasse, sembrava creato apposta per Jack Nicholson, e il suo Joker resta comunque memorabile.
Ma questo Joker, è straordinario.
Non è solo una maschera, non è solo un cattivo, non è solo un nemico di Batman, è il protagonista indiscusso del film.
Unica pecca del film, Rachel.
Vabbè che la Holmes ha rifiutato, ma non c'era proprio nessun'altra attrice?
Pessima, nella recitazione, come nella bellezza.
Meno male che è previsto (almeno) un 3° episodio con questo cast.